COMUNICAZIONE per il Contrassegno Unificato Disabili Europeo (CUDE)

6 Mar 2023

Le persone con disabilità tramite il Contrassegno Unificato Disabili Europeo (CUDE) possono accedere alle ZTL e ai parcheggi con più facilità

Devo segnalare un grave ritardo che coinvolge tutti coloro che sono affetti da disabilità grave e che hanno necessità di spostarsi. I disagi sono dovuti al ritardo nell’adesione alla piattaforma nazionale per il Contrassegno Unificato Disabili Europeo, il CUDE.

 

Il contrassegno serve per evitare la necessità di comunicazione preventiva dell’ingresso in ZTL o l’utilizzo dei parcheggi riservati da parte di persone disabili.

 

I comuni che intendono partecipare devono iscriversi alla piattaforma così da poter rilasciare ai disabili il codice univoco utilizzabile per accedere a un portale dedicato in cui gestire ingressi e le targhe automezzi.

 

La precedente amministrazione non ha voluto partecipare, il progetto è iniziato nel 2021 e al momento hanno aderito solo 26 comuni di cui 14 del Veneto.

 

L’invito è quindi di iscriversi al circuito CUDE  così da agevolare non solo le persone con disabilità di Parma ma anche per rendere la città più accessibile e fare in modo che persone con disabilità possono essere agevolate venendo a Parma.

La Voce dal Consiglio

Interventi, commenti, progetti, interrogazioni e notizie dal Consiglio comunale di Parma
Ricevi tutti gli aggiornamenti via email

Partecipa anche tu!

Il contatto con le persone è fondamentale per la politica.
Segnalaci i tuoi problemi, commenti, suggerimenti ed eventuali richieste